Il pifferaio magico di Edoardo Bennato (E' arrivato un bastimento)


Copertina di E' arrivato un bastimento
di Edoardo Bennato (1983)
Edizioni Musicali Cinquantacinque S.r.l.

Ogni favola è un gioco, tratta dall'album E' arrivato un bastimento (1983) di Edoardo Bennato. L'album è ispirato alla celebre fiaba del Pifferaio Magico visto come metafora dell'artista/pifferaio nella società dei consumi, dove i topi (oggetto di persecuzione nella fiaba) rappresentano la massa.

Ogni favola è un gioco

Ogni favola è un gioco
che si fa con il tempo
ed è vera soltanto a metà
la puoi vivere tutta
in un solo momento
è una favola e non è realtà
Ogni favola è un gioco
che finisce se senti
tutti vissero felici e contenti
forse esiste da sempre
non importa l'età
perché è vera soltanto a metà!...
Ogni favola è un gioco
è una storia inventata
ed è vera soltanto a metà
e fa il giro del mondo
e chissà dov'è nata
è una favola, e non è realtà
Ogni favola è un gioco
se ti fermi a giocare
dopo un poco lasciala andare
non la puoi ritrovare
in nessuna città
perché è vera soltanto a metà!...
Universi sconosciuti, anni luce da esplorare
astronavi della mente, verso altre verità!
Ogni favola è un gioco
che si fa con il tempo
ed è vera soltanto a metà
la puoi vivere tutta
in un solo momento
è una favola e non è realtà!
Ogni favola è un gioco
se ti fermi a giocare
dopo un poco lasciala andare
non la puoi ritrovare
in nessuna città
perché è vera soltanto a metà!



Troppo, troppo si riallaccia all'episodio in cui il Pifferaio della fiaba si vede negare il compenso pattuito con le autorità per aver liberato la città di Hamalin dall'invasione dei topi. Nel video Katia Ricciarelli con Edoardo Bennato e la Solis String Quartet


Troppo, troppo


Un milione
Un milione di monete? ah ah!
non ti sembra esagerato?
non ti sembra, non ti sembra esagerato?

Un milione potrei darlo a un dottore,

a un avvocato a un ministro, a uno scienziato
non a un tipo come te non a un tipo come te!

Troppo troppo, troppo troppo, non ti sembra esagerato

un milione di monete ad un tipo come te
non discuto, sai cantare, saprai forse anche ballare
ma un milione è troppo troppo, per un tipo come te
troppo troppo... per un tipo come te
troppo troppo, siamo seri, via signori, siamo seri
un milione è una follia, per un tipo come te

Quattro note, quattro frizzi quattro salti,

quattro lazzi quattro note quattro frizzi
un milione, siamo pazzi un milione troppo troppo
per un tipo come te!

Si riunisca il comitato, si proceda al conteggio convenuto

si deliberi ed approvi, in accordo al supremo economato
il compenso al tuo operato, ti verrà immediatamente
consegnato senza prima aver detratto,
a favore dello stato tutto quanto stabilito,
tutto quanto si vorrà, si vedrà, si vorrà!

...Prego, cancelliere, tesoriere si proceda all'ammontare,

considerati gli annessi e connessi e dopo aver detratto
l'IVA, l'ILOR, le spese di riscossione, di contrizione,
di ebollizione è esattamente di.....
Tre monete... mi sembra in verità un congruo compenso
e penso che tutti siano soddisfatti perché
è fuori dubbio che...


Nel 2005 esce La fantastica storia del Pifferaio Magico


La fantastica storia del Pifferaio magico

Immagina cosa sarebbe il mondo 
se non ci fossero gli inventori, 
che a volte vengono chiamati pazzi 
ma non si arrendono mai... 
E credono nelle favole 
e nelle favole sanno trovare 
quella formula magica 
per non smettere mai di sognare… 
Ed allora, c'era una volta 
una città che diventava brutta, 
diventava cattiva ogni giorno di più... 
E nessuno, in mezzo a tanta gente, 
e nessuno, poteva farci niente, 
perché ognuno pensava solamente per sé... 
Sarà successo veramente, 
saranno favole e leggende, 
le verità sempre diverse 
e le bugie sempre le stesse... 
E tra complotti e tradimenti, 
avventurieri e replicanti, 
va sempre più di male in peggio 
e i topi vanno all'arrembaggio... 
E poi arriva, come se fosse niente, 
uno showman che non fa il cantante 
ma che sa conquistare chiunque lo sente... 
Scaccia i topi e diventa un eroe, 
però la folla è uno strano animale, 
prima lo porta in trionfo e dopo ride di lui... 
Sarà successo veramente, 
saranno favole e leggende, 
le verità sempre diverse 
e le bugie sempre le stesse... 
Ma nello sbando generale, 
ci sono i bimbi da salvare 
e basterebbe una magia, 
un viaggio nella fantasia... 
Seguendo un sogno ricorrente, 
volando in modo strabiliante 
verso quell'isola ideale 
a bordo di un'astronave... 
È quel mondo magico 
che tutti i bimbi sognano, 
questa nave può arrivare, 
è già pronta per salpare... 
E se i bimbi cantano 
i sogni si realizzano, 
questo è il più spettacolare, 
questa nave sa volare... 
E basterebbe una magia, 
un viaggio nella fantasia 
verso quell'isola ideale 
a bordo di un'astronave... 
È quel mondo magico 
che tutti i bimbi sognano, 
questa nave può arrivare, 
è già pronta per salpare... 
E se i bimbi cantano 
i sogni si realizzano, 
questo è il più spettacolare, 
questa nave sa volare...


Testi e musiche di Edoardo Bennato
Edizioni Musicali Cinquantacinque S.r.l.

2 commenti:

  1. Anche questo è un disco che ho ascoltato fino alla nausea. Tra l'altro c'è un pezzo in cui Bennato si diverte a mescolare fiabe diverse (sto parlando di "specchio delle mia brame")

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo dubbi che lo specchio ti avesse colpito:)

      Elimina